GenteOnLine, il forum che ha le lacrime in tasca e si fa rodere il cu... ore

Reply

Cosa si può chiedere con l'esenzione ISEE?

« Older   Newer »
view post Posted on 28/2/2012, 14:19 Quote
Avatar

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
5,622

Status:


ecco ho appena appreso di avere un ISEE DA AFFAMATI: l'ultimo era di 19.000€ ed il precedente poco meno. e dichiariamo tutto, tutto, tutto, anche il mio stipendio che viene dal Vaticano e che i più imboscano! ma d'altronde abbiamo poco da dichiarare, solo gli stipendi e la casa su cui però c'è un mutuo di tutto rispetto.
bene parlatemi meglio di questi buoni vacanza: di che si tratta? io non ne conoscevo l'esistenza. ditemi, ditemi....
 
PM Email  Top
view post Posted on 28/2/2012, 14:29 Quote

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
3,611

Status:


CITAZIONE (Iso67 @ 28/2/2012, 13:19) 
ecco ho appena appreso di avere un ISEE DA AFFAMATI: l'ultimo era di 19.000€ ed il precedente poco meno. e dichiariamo tutto, tutto, tutto, anche il mio stipendio che viene dal Vaticano e che i più imboscano! ma d'altronde abbiamo poco da dichiarare, solo gli stipendi e la casa su cui però c'è un mutuo di tutto rispetto.
bene parlatemi meglio di questi buoni vacanza: di che si tratta? io non ne conoscevo l'esistenza. ditemi, ditemi....

Quello che t'ho detto Iso
In tre si ha diritto al 45%, ad esempio e sono circa 460 Euro, in quattro il 45% è pari a circa 550 Euro

Vai qui
http://www3.buonivacanze.it/

ci sono tutte le informazioni

Bianca

__________________________
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima. (Albert Einstein)
 
PM Email  Top
view post Posted on 28/2/2012, 14:43 Quote
Avatar

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
5,622

Status:


grazie! quindi adesso potrei richiederli per l'anno in corso?
 
PM Email  Top
Aurlia
view post Posted on 28/2/2012, 15:05 Quote




CITAZIONE (Neigedu @ 28/2/2012, 12:22) 
CITAZIONE (Aurlia @ 28/2/2012, 10:20) 
Se vado in vacanza vado a giugno e all'estero che costa di meno.

Ho dichiarato tutto quello da dichiarare per l'ISEE e non mi vergogno neanche un pò. I buoni vacanza ci sono e ne avrei anche diritto ma non è detto che li chieda perchè non riguardano cose essenziali come i libri per la scuola. Non voglio certo rubare i soldi allo stato.

Sono lavoratore dipendente (e separata con 2 figlie) e le tasse le ho sempre pagate fino all'ultimo centesimo

Questo giusto per puntualizzare, senza polemica. :huh:

Non va dichiarato solo il reddito da lavoro dipendente e, poichè redigo molti ISEE per lavoro, poichè conosco i coefficienti, mi riesce difficile credere che si possa rientrare in un ISEE che dà diritto alle agevolazioni ed avere comunque i soldi per la vacanza.

Conosco coppie che lavorano, hanno la casa con il mutuo, due figli a carico, non hanno un ISEE agevolato eppure nnon si possono permettere alcuna vacanza.

Io ho dichiarato tutto e il mio ISEE è basso, forse il fatto di essere sola con due figlie minori influisce parecchio. Se riesco a farmi una settimana di vacanza con le mie figlie, sono felice, se non riesco rimanderò.


CITAZIONE (Neigedu @ 28/2/2012, 12:56) 
CITAZIONE (Iso67 @ 28/2/2012, 12:40) 
eccomi.... l'ultima vacanza vera è stata, prefigli, nel 2002 in puglia, prima nel 2001 in portogallo (ma io avevo un convegno).. dopo di allora 4 gg all'assoluto risparmio a barcellona nel 2008. poi il nulla solo vacanze dai suoceri in calabria o ospiti di amici lo scorso anno in friuli!
noi di figli a carico ne abbiamo tre e l'isee basso ma non agevolato (perchè lo sia deve esserci una situazione di quasi indigenza direi!): per dire io mensa e centri estivi li pago, non pago solo il nido perchè Tommi è il terzo figlio

Non solo, il buono vacanza è praticamente un miraggio.

In una famiglia di tre persone il tetto massimo per accedervi è di 30.000 Euro.
In base allo scaglione (20.000-25.000-30.000) si può ricevere un contributo totale sulla vacanza che va da 400 e rotti Euro ad un contributo di Euro 200 circa per il tetto massimo.
Ciò significa che se avete un ISEE annuo DA AFFAMATI di 20.000 Euro potete pagare la vostra vacanza per il 55% perché il 45% ve lo paga lo stato.
Se avete un ISEE di 30.000 Euro (e con due stipendi e la casa si fa presto) avete diritto al rimborso del 20%

Ora, capisco che in giugno si paghi di meno, capisco che all'estero si paghi meno (e il viaggio? con il teletrasporto), però
supponendo una vacanza di tre persone per una settimana, minimo minimo ci voglio 800-1000 Euro?

I buoni vacanze li puoi usare solo in Italia e no in luglio agosto e dal 22 dicembre al 6 gennaio. Io non chiedo i buoni vacanza ma chiedo il contributo per i libri delle mie figlie e basta.
Non devo certo giustificarmi, ma scusa non mi piace quello che sottointendi, cioè che dichiaro il falso, io ho dichiarato tutto. Senza polemica ovvio.
 
Top
view post Posted on 28/2/2012, 15:51 Quote

superstite plurima

Group:
Member
Posts:
4,583

Status:


Bianca, ma che differenza c'è tra ISEE ed ISE?
 
PM Email  Top
view post Posted on 28/2/2012, 16:28 Quote

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
3,611

Status:


CITAZIONE (parisonoio @ 28/2/2012, 14:51) 
Bianca, ma che differenza c'è tra ISEE ed ISE?

ISE è l'indicatore della situazione economica ed è praticamente il reddito complessivo lordo
l'ISEE è l'indicatore della situazione economica equivalente e si ottiene tramite l'applicazione di coefficienti alle varie componenti del reddito fino ad ottener un valore della scala di equivalenza da applicare.

CITAZIONE (Aurlia @ 28/2/2012, 14:05) 
Io non chiedo i buoni vacanza ma chiedo il contributo per i libri delle mie figlie e basta.
Non devo certo giustificarmi, ma scusa non mi piace quello che sottointendi, cioè che dichiaro il falso, io ho dichiarato tutto. Senza polemica ovvio.

Tu hai parlato per prima di buoni vacanza e tu hai parlato di vacanza alle Baleari.

E, poichè il mio lavoro è proprio quello di fare i conti (in tasca altrui), con un reddito ISEE di Euro 20.000-25.000 in tre è IMPOSSIBILE potersi permettere una vacanza (a meno che non sia a casa di amici-parenti) in pensione/albergo/affitto, né in Italia né all'estero.

Vi faccio un esempio praticissimo e reale
famiglia di tre persone così composta, padre e madre lavoratori e figlia studentessa a carico.
Il reddito LORDO da lavoro dipendente sommato del padre e della madre e del padre è di 33.000 euro, hanno una casa in comproprietà fra i coniugi di tipo A/3 con relativo garage non più gravata da mutuo.
l'ISE è di 61000 Euro
L'ISEE è di 30.000 Euro

E non sono certo ricchi!

Bianca

__________________________
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima. (Albert Einstein)
 
PM Email  Top
Aurlia
view post Posted on 28/2/2012, 17:53 Quote




CITAZIONE (Neigedu @ 28/2/2012, 15:28) 
CITAZIONE (parisonoio @ 28/2/2012, 14:51) 
Bianca, ma che differenza c'è tra ISEE ed ISE?

ISE è l'indicatore della situazione economica ed è praticamente il reddito complessivo lordo
l'ISEE è l'indicatore della situazione economica equivalente e si ottiene tramite l'applicazione di coefficienti alle varie componenti del reddito fino ad ottener un valore della scala di equivalenza da applicare.

CITAZIONE (Aurlia @ 28/2/2012, 14:05) 
Io non chiedo i buoni vacanza ma chiedo il contributo per i libri delle mie figlie e basta.
Non devo certo giustificarmi, ma scusa non mi piace quello che sottointendi, cioè che dichiaro il falso, io ho dichiarato tutto. Senza polemica ovvio.

Tu hai parlato per prima di buoni vacanza e tu hai parlato di vacanza alle Baleari.

E, poichè il mio lavoro è proprio quello di fare i conti (in tasca altrui), con un reddito ISEE di Euro 20.000-25.000 in tre è IMPOSSIBILE potersi permettere una vacanza (a meno che non sia a casa di amici-parenti) in pensione/albergo/affitto, né in Italia né all'estero.

Vi faccio un esempio praticissimo e reale
famiglia di tre persone così composta, padre e madre lavoratori e figlia studentessa a carico.
Il reddito LORDO da lavoro dipendente sommato del padre e della madre e del padre è di 33.000 euro, hanno una casa in comproprietà fra i coniugi di tipo A/3 con relativo garage non più gravata da mutuo.
l'ISE è di 61000 Euro
L'ISEE è di 30.000 Euro

E non sono certo ricchi!

Ho detto che si possono chiedere i buoni vacanza, non ho detto che li ho chiesti.

Anche io appartamento di tipo popolare, scusa ma non capisco come può essere un reddito ISEE di 20000 in tre (con 2 figlie minori), quello è il reddito lordo normale non ISEE giusto? il reddito ISEE è più basso. Bho

Poi a me interessa per i libri, è stato l'impiegato a parlarmi dei buoni vacanza, manco sapevo che esistevano.




 
PM  Top
view post Posted on 29/2/2012, 03:12 Quote

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
6,591

Status:


io vorrei solo ricordare, come sempre, che l'ISEE con il reddito, c'entra come i cavoli a merenda..

sarei vagamente stufa di sentire gente con l'ISEE basso, e che pero'... ooopss... si dimentica di presentare tutti i beni MOBILIARI... alias, conti correnti, depositi ecc...
il reddito da lavoro, e la casa NON fanno l'ISEE...

(dote scuola... poi... non so se fuori dalla provincia di milano la indichino per qualcosa di diverso... e non so di dove sia quella che l'ha nominata... ma la dote scuola, da noi e' quella che viene concessa a chi iscrive i figli in scuole private... ecco... uno che paga 2500 euro/anno (minimo), per 1 figlio (se non ne ha anche due..) E CHE PRESENTA l'ISEE con situazione economica disagiata... per me, secondo me, dovrebbe vincersi, non una vacanza, ma una settimana di GdF a casa sua installata a spulciare ogni euro... e' un'infamia, che gente che spende migliaia di euro per la scuola quando le pubbliche SONO TOTALMENTE gratuite... poi pianga miseria e creda di avere il diritto di farsele pagare dal resto della societa', cosi' come pure la mensa dei figli, e pure le gite, le esenzioni per cure mediche... ecc ecc ecc... )

mary_n
 
PM  Top
view post Posted on 29/2/2012, 09:02 Quote
Avatar

cazzandra

Group:
Member
Posts:
5,328

Status:


però merienne, io ho un amica, commessa, separata con una figlia, vive in affitto, la figlia va in una scuola privata perchè è l'unica che lòe permette di alsciarla fino alle 18.30 col doposcuola e quindi non dover pagare una baby sitter, ma è la nonna che va a prenderla a quell'ora e la tiene fino alle 8 che arriva la madre.
spesa? 120 di scuola, 4 al giorno di mensa e 50 al mese di doposcuola.
scuola pubblica ( dove vanno i miei) 3.40 al giorno di buono, doposcuola fino alle 17.00 costa 850 euro all'anno.
non farei i conti in tasca senza sapere le realtà
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/2/2012, 09:57 Quote

*SUPERSTITE LOGORROICO*

Group:
Member
Posts:
3,611

Status:


[
CITAZIONE (Aurlia @ 28/2/2012, 14:05) 
Anche io appartamento di tipo popolare, scusa ma non capisco come può essere un reddito ISEE di 20000 in tre (con 2 figlie minori), quello è il reddito lordo normale non ISEE giusto? il reddito ISEE è più basso. Bho

Poi a me interessa per i libri, è stato l'impiegato a parlarmi dei buoni vacanza, manco sapevo che esistevano.

NO!
il reddito di 20.000 è il reddito ISEE, se uno avesse un ISEE ancora più basso è in serie difficoltà economiche.

CITAZIONE (cateri2 @ 29/2/2012, 08:02) 
però merienne, io ho un amica, commessa, separata con una figlia, vive in affitto, la figlia va in una scuola privata perchè è l'unica che lòe permette di alsciarla fino alle 18.30 col doposcuola e quindi non dover pagare una baby sitter, ma è la nonna che va a prenderla a quell'ora e la tiene fino alle 8 che arriva la madre.
spesa? 120 di scuola, 4 al giorno di mensa e 50 al mese di doposcuola.
scuola pubblica ( dove vanno i miei) 3.40 al giorno di buono, doposcuola fino alle 17.00 costa 850 euro all'anno.
non farei i conti in tasca senza sapere le realtà

Ti sei già data una risposta, un solo stipendio, una figlia a carico e niente proprietà immobiliari, avrà quasi certamente un ISEE basso e in tal caso ha diritto alla dote scuola che abbatte i costi della scuola privata (va da sé che io trovo mostruoso che lo Stato dia soldi per la privata e non crei invece un doposcuola nella statale).

Non prendete come oro colato tutto ciò che vi racconta chi riesce ad ottenere agevolazioni tramite l'ISEE (e non faccio riferimento nè ad Aurlia nè all'amica di Cateri)
Vi posso dire con certezza che conosco personalmente una, separata, con due figli a carico, con uno stipendio da direttore di banca ma che in realtà ha parecchie entrate (beni mobiliari) e una situazione economica familiare da fare invidia che proprio grazie ad un ISEE non reale, gode della dote scuola per una delle scuole private più costose della città in cui vive.

Bianca

__________________________
Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima. (Albert Einstein)
 
PM Email  Top
view post Posted on 29/2/2012, 10:09 Quote
Avatar

cazzandra

Group:
Member
Posts:
5,328

Status:


la mia amica non so se abbia agevolazioni per l'isee, era solo riferito a chi manda i figli alla rpivata dichiarando redditti bassi, a volte, fannos alti mortali famiglie di operai per mandarli alla privata, proprio per la possibilità di doposcuola a costi contenuti o agevolazioni a famiglie "disagiate" da parte della scuola.
 
PM Email  Top
Aurlia
view post Posted on 29/2/2012, 11:09 Quote




CITAZIONE (mary_n @ 29/2/2012, 02:12) 
io vorrei solo ricordare, come sempre, che l'ISEE con il reddito, c'entra come i cavoli a merenda..

sarei vagamente stufa di sentire gente con l'ISEE basso, e che pero'... ooopss... si dimentica di presentare tutti i beni MOBILIARI... alias, conti correnti, depositi ecc...
il reddito da lavoro, e la casa NON fanno l'ISEE...

(dote scuola... poi... non so se fuori dalla provincia di milano la indichino per qualcosa di diverso... e non so di dove sia quella che l'ha nominata... ma la dote scuola, da noi e' quella che viene concessa a chi iscrive i figli in scuole private... ecco... uno che paga 2500 euro/anno (minimo), per 1 figlio (se non ne ha anche due..) E CHE PRESENTA l'ISEE con situazione economica disagiata... per me, secondo me, dovrebbe vincersi, non una vacanza, ma una settimana di GdF a casa sua installata a spulciare ogni euro... e' un'infamia, che gente che spende migliaia di euro per la scuola quando le pubbliche SONO TOTALMENTE gratuite... poi pianga miseria e creda di avere il diritto di farsele pagare dal resto della societa', cosi' come pure la mensa dei figli, e pure le gite, le esenzioni per cure mediche... ecc ecc ecc... )

mary_n

In Lombardia c'è,oltre la dote scuola che indichi tu, anche il sostegno al reddito che è quella che dà un contributo per i libri e il materiale scolastico e vale per gli studenti delle scuole pubbliche. L'ISEE deve essere inferiore o uguale a € 15.458,00.

E' quello che ho chiesto io (o meglio chiederò a marzo).





 
PM  Top
view post Posted on 29/2/2012, 11:16 Quote
Avatar

superstite rediviva

Group:
Member
Posts:
2,004
Location:
Brescia

Status:


CITAZIONE (mary_n @ 29/2/2012, 02:12) 
(dote scuola... poi... non so se fuori dalla provincia di milano la indichino per qualcosa di diverso... e non so di dove sia quella che l'ha nominata... ma la dote scuola, da noi e' quella che viene concessa a chi iscrive i figli in scuole private... ecco... uno che paga 2500 euro/anno (minimo), per 1 figlio (se non ne ha anche due..)
mary_n

Eccomi, sono io quella che ha parlato di dote scuola....perchè questo è il suo nome se ci riferiamo al blocchetto di buoni (tipo i ticket restaurant che vengono dati per i pasti ai dipendenti ad esempio di banche...presente???) che mi sono stati assegnati lo scorso anno per entrambi i figli. Cmq questo blocchetto è nominativo (riporta sia il nome del figlio beneficiario sia il suo codice fiscale, riporta il marchio della Regione Lombardia, quindi anche a Milano è identico come a Brescia, a pavia o a Bergamo) e il nostro conteneva n° 15 buoni del valore di 10 euro l'uno (per un totale di 150 euro) spendibili in vari modi: in cartolerie convenzionate - ormai quasi tutte li accettano - per l'acquisto di materiale di cancelleria - quaderni, album, penne, matite eccetera - o anche di libri di testo (anche se io non li ho usati per questo scopo visto che quando mi sono arrivati i buoni avevo già ordinato i libri per entrambi i figli e da noi il pagamento è anticipato al momento dell'ordine). So che si possono utilizzare per pagare le gite scolastiche organizzate dalla scuola e anche, ma non lo sapevo, questo l'ho visto fare allo sportello della scuola del figlio grande, per pagare l'iscrizione all'anno successivo.

E ora preciso che sennò sembra di essere in malafede: i miei figli vanno entrambi a scuole pubbliche statali, NON private; io e mio marito siamo entrambi dipendenti ed io, ho un contratto part time (15 ore settimanali)di livello infimo per cui il mio stipendio è proporzionale a questo dato di fatto. NON possediamo nessun immobile: l'appartamento in cui stiamo ora è di proprietà dei miei genitori anche se...oops, noi ci stiamo pagando il mutuo chiesto per ristrutturarlo (anno 2000 mutuo di 20 anni, per un ridicolo tot di milioni di quando c'erano ancora le vecchie lire - se vuoi ti dico quanto avevamo chiesto...così ridi un po e ci dici che siamo proprio dei cretini...). Ovviamente NON abbiamo conti bancari in svizzera o nelle isole vergini dove andiamo a depositare i nostri...risparmi???? Ma quali poi che non si arriva quasi a fine mese??? Abbiamo UN conto corrente sul quale vengono accreditati entrambi gli stipendi e dal quale vengono prelevati i soldi per le spese di tutti i giorni e delle bollette. Più UN conto arancio sul quale andiamo a depositare (togliendoli dall'altro conto corrente un paio di centinaia di euro da tenere come fondo cassa in caso di spese improvvise e per saldare le rate del mutuo). E poi...basta stop tutto qui. Non abbiamo nullaltro. Niente azioni, niente BOT, CCT o chissà cos'altro. Ah sì...ci sono alcuni (credimi pochissimi) buoni postali che i miei genitori avevano iniziato a regalare ai ragazzi quando erano ancora piccoli. Ma si tratta di pochissima roba, credo non si arrivi nemmeno ai 1000 eurini.

Ecco, quindi cos'altro dovrei aggiungere all'isee se questo è TUTTO quello che abbiamo? Mi devo inventare di avere conti correnti nascosti o dichiarare possedimenti terrieri inesistenti per poter avere 150 euro a testa da spendere per la scuola dei miei figli? E per poter soddisfare le ire di qualcuno che invece non rientra nella fascia giusta per poterne avere diritto? ecchecavoli, io guarda ne farei davvero a meno di prendere quei soldi se ne avessi di miei a compensare le spese...ma purtroppo è così, e se ne abbiamo diritto, se la regione lombardia mi offre questa opportunità perchè ci devo rinunciare? Io faccio domanda...poi vedano loro se rientro nella fascia o meno. Se mi dicono che non ne ho diritto me ne faccio una ragione e bon...per tutte le cose della scuola dei figli useremo i soldini nostri. Ma se mi dicono che ne ho diritto (e ripeto, non ne vado fiera) allora non vedo perchè ci devo rinunciare...quando ho anche COSCIENZA più che a posto perchè ho dichiarato tutto il dichiarabile.

Poi mary_n vedi tu se credermi o meno o se ritenermi una delle solite furbastre che conosci tu che hanno i figli alle private e chiedono le agevolazioni. A me a sto punto sai cosa mi cambia....

CITAZIONE (Neigedu @ 29/2/2012, 08:57) 
NO!
il reddito di 20.000 è il reddito ISEE, se uno avesse un ISEE ancora più basso è in serie difficoltà economiche.

Gulp...vado a vedere quello fatto lo scorso anno se mi davano sopra o sotto i 20.000!

 
PM Email  Top
Aurlia
view post Posted on 29/2/2012, 11:43 Quote




CITAZIONE (mil-ka @ 29/2/2012, 10:16) 
CITAZIONE (mary_n @ 29/2/2012, 02:12) 
(dote scuola... poi... non so se fuori dalla provincia di milano la indichino per qualcosa di diverso... e non so di dove sia quella che l'ha nominata... ma la dote scuola, da noi e' quella che viene concessa a chi iscrive i figli in scuole private... ecco... uno che paga 2500 euro/anno (minimo), per 1 figlio (se non ne ha anche due..)
mary_n

Eccomi, sono io quella che ha parlato di dote scuola....perchè questo è il suo nome se ci riferiamo al blocchetto di buoni (tipo i ticket restaurant che vengono dati per i pasti ai dipendenti ad esempio di banche...presente???) che mi sono stati assegnati lo scorso anno per entrambi i figli. Cmq questo blocchetto è nominativo (riporta sia il nome del figlio beneficiario sia il suo codice fiscale, riporta il marchio della Regione Lombardia, quindi anche a Milano è identico come a Brescia, a pavia o a Bergamo) e il nostro conteneva n° 15 buoni del valore di 10 euro l'uno (per un totale di 150 euro) spendibili in vari modi: in cartolerie convenzionate - ormai quasi tutte li accettano - per l'acquisto di materiale di cancelleria - quaderni, album, penne, matite eccetera - o anche di libri di testo (anche se io non li ho usati per questo scopo visto che quando mi sono arrivati i buoni avevo già ordinato i libri per entrambi i figli e da noi il pagamento è anticipato al momento dell'ordine). So che si possono utilizzare per pagare le gite scolastiche organizzate dalla scuola e anche, ma non lo sapevo, questo l'ho visto fare allo sportello della scuola del figlio grande, per pagare l'iscrizione all'anno successivo.

E ora preciso che sennò sembra di essere in malafede: i miei figli vanno entrambi a scuole pubbliche statali, NON private; io e mio marito siamo entrambi dipendenti ed io, ho un contratto part time (15 ore settimanali)di livello infimo per cui il mio stipendio è proporzionale a questo dato di fatto. NON possediamo nessun immobile: l'appartamento in cui stiamo ora è di proprietà dei miei genitori anche se...oops, noi ci stiamo pagando il mutuo chiesto per ristrutturarlo (anno 2000 mutuo di 20 anni, per un ridicolo tot di milioni di quando c'erano ancora le vecchie lire - se vuoi ti dico quanto avevamo chiesto...così ridi un po e ci dici che siamo proprio dei cretini...). Ovviamente NON abbiamo conti bancari in svizzera o nelle isole vergini dove andiamo a depositare i nostri...risparmi???? Ma quali poi che non si arriva quasi a fine mese??? Abbiamo UN conto corrente sul quale vengono accreditati entrambi gli stipendi e dal quale vengono prelevati i soldi per le spese di tutti i giorni e delle bollette. Più UN conto arancio sul quale andiamo a depositare (togliendoli dall'altro conto corrente un paio di centinaia di euro da tenere come fondo cassa in caso di spese improvvise e per saldare le rate del mutuo). E poi...basta stop tutto qui. Non abbiamo nullaltro. Niente azioni, niente BOT, CCT o chissà cos'altro. Ah sì...ci sono alcuni (credimi pochissimi) buoni postali che i miei genitori avevano iniziato a regalare ai ragazzi quando erano ancora piccoli. Ma si tratta di pochissima roba, credo non si arrivi nemmeno ai 1000 eurini.

Ecco, quindi cos'altro dovrei aggiungere all'isee se questo è TUTTO quello che abbiamo? Mi devo inventare di avere conti correnti nascosti o dichiarare possedimenti terrieri inesistenti per poter avere 150 euro a testa da spendere per la scuola dei miei figli? E per poter soddisfare le ire di qualcuno che invece non rientra nella fascia giusta per poterne avere diritto? ecchecavoli, io guarda ne farei davvero a meno di prendere quei soldi se ne avessi di miei a compensare le spese...ma purtroppo è così, e se ne abbiamo diritto, se la regione lombardia mi offre questa opportunità perchè ci devo rinunciare? Io faccio domanda...poi vedano loro se rientro nella fascia o meno. Se mi dicono che non ne ho diritto me ne faccio una ragione e bon...per tutte le cose della scuola dei figli useremo i soldini nostri. Ma se mi dicono che ne ho diritto (e ripeto, non ne vado fiera) allora non vedo perchè ci devo rinunciare...quando ho anche COSCIENZA più che a posto perchè ho dichiarato tutto il dichiarabile.

Poi mary_n vedi tu se credermi o meno o se ritenermi una delle solite furbastre che conosci tu che hanno i figli alle private e chiedono le agevolazioni. A me a sto punto sai cosa mi cambia....

Uguale a te, io ho anche dichiarato l'assicurazione per gli studi universitari che pago per mia figlia ogni anno (praticamente un accantonamento), ho comprato il nostro appartamentino, sono dentro al limite per ottenere l'ISEE e chiedero questo sostegno al reddito. Non vedo che cosa ci sia di male.
 
PM  Top
alfaalfa
view post Posted on 29/2/2012, 12:14 Quote




eh ma che ce farai aurlia bella con tutti sti soldi che freghi alle marienne di turno ?
Ah ce vai in vacanza già risposto ....
 
Top
65 replies since 27/2/2012, 13:07
 
Reply